[ycd_countdown id=6032]
  • Spedizione gratuita a partire da 35€

Farina di nocciole

In offerta!

Farina di nocciole

8,8016,00 IVA inclusa

Descrizione

La nocciola è uno dei frutti selvatici di cui l’uomo ha scoperto il valore nutritivo sin dall’antichità. La prima parte del nome botanico “Corylus avellana“, deriva dal greco κόρυς = elmo (come la ghianda del nocciolo che è protetta da una brattea fogliosa), mentre l’epiteto specifico deriva da Avella, comune in provincia di Avellino, zona nota fin dall’antichità per la coltivazione di noccioli.

 

Le nocciole sono frutti indeiscenti parzialmente avvolti in un involucro fogliaceo verde che si stacca a maturità compiuta. La pianta che produce le nocciole è il nocciolo (pronunciato nocciòlo). Le origini delle nocciole sono europee e caucasiche. In Italia, il nocciolo colonizza in parte le pianure, buona superficie delle creste collinari dell’Appennino e non manca in prossimità delle quote medie alpine. Viene diffusamente coltivato in Spagna, Francia, Turchia e Italia. La qualità delle nocciole italiane è riconosciuta a livello internazionale. In particolare le varietà come la Tonda delle Langhe (piemontese) e la Tonda di Giffoni (campana) , entrambe marchio IGP, rappresentano eccellenze qualitative.

 

La farina di nocciole è ricavata dalla macinatura delle nocciole. Questa farina è un ingrediente base per realizzare ricette sfiziose e ricche di gusto, sia dolci che salate. Aromatica e naturalmente dolce, dona morbidezza alle preparazioni. La farina di nocciole è naturalmente senza glutine e ciò la rende ideale per tutte le persone che soffrono di celiachia e per una dieta gluten-free.

Ingredienti: nocciole sgusciate

Origine: Italia

Proprietà e benefici

Le nocciole possiedono molteplici qualità, che possono essere sfruttate in diversi modi. Si tratta di un frutto ricco di acidi grassi polinsaturi, che fanno molto bene dato che tendono a diminuire la presenza di colesterolo nel nostro sangue. Per questo motivo possono essere consumate anche da chi soffre di patologie cardiovascolari. L’alto valore energetico è dato infatti dal notevole contenuto di grassi (64%), in particolare di grassi monoinsaturi, mentre gli acidi grassi saturi sono presenti in una percentuale decisamente inferiore. Inoltre, contengono fibra e vitamine, tra queste la vitamina E e buoni quantitativi di vitamine del gruppo B (niacina e tiamina), ma anche minerali in abbondanza.

Le nocciole possono essere consumate da tutti, nelle dosi suggerite, anche perché non contengono glutine e, quindi, vanno bene anche per i celiaci. Sono consigliate per chi fa bodybuilding, essendo un alimento molto energetico in grado di fornire un elevato apporto calorico. Anche per chi soffre di stitichezza e per le donne in gravidanza.

Come usarla in cucina

Per esaltare il sapore delle nocciole, si abbina ad alimenti dal sapore non troppo spiccato, come ad esempio altra frutta secca. Una ricetta tipica, ad esempio, è la torta a base di farina di nocciole (la classica torta della nonna). Come ogni farina, può essere utilizzata per la preparazione di panini salati. Quest’ultimi, grazie all’aroma di nocciola, avranno un gusto decisamente particolare e inimitabile. Si tratta di una ricetta estremamente semplice e veloce, esattamente come per la preparazione del pane: al posto della farina tradizionale, si può sostituire interamente (o solo una parte) con la farina di nocciole.

Come conservarla

Come ogni altra farina, il miglior modo per conservarla rimane tramite l’utilizzo di un contenitore ermetico. Quest’ultimo permetterà un’ottima protezione nei confronti di umidità e aria, evitando eventuali infestazioni di insetti. Il miglior materiale per un contenitore ermetico di qualità è il vetro.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Peso

500g, 1kg

Non ci sono recensioni per questo articolo
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop