[ycd_countdown id=6032]
  • Spedizione gratuita a partire da 35€

Cocco disidratato al naturale

Cocco disidratato al naturale

3,6019,00 IVA inclusa

Descrizione

La noce di cocco è il frutto della palma di cocco (Cocus nocifera)  e appartiene alla famiglia delle Aracaceae. La palma di cocco è una pianta tipica dei paesi tropicali, originaria dell’Indonesia. La parola cocco deriva dalla portoghese coco, che significa “testa”. I marinai di Vasco da Gama, durante il viaggio nelle Indie, hanno dato il nome alla pianta in base alla forma del frutto che ha una vaga somiglianza con la testa a forma di zucca intagliata del Coco, mostro della mitologia ispanica molto simile all’uomo nero.

 

Dal punto di vista botanico, la noce di cocco non è una noce ma una drupa, di cui fa parte, ad esempio, anche la mandorla. La polpa di cocco bianca commestibile con pelle marrone, è racchiuso in un guscio legnoso. Questo nocciolo dal quale è già stata rimossa la polpa fibrosa non commestibile e il guscio duro del frutto, viene venduto nei negozi. La maturazione completa di una noce di cocco richiede circa un anno.

 

Per uno snack goloso e nutriente, le scaglie di cocco disidratato al naturale sono perfette, perché ne conservano tutte le proprietà nutritive del cocco fresco.

Ingredienti: cocco disidratato

Origine: Sri Lanka

Proprietà e benefici

Considerando i benefici di questi frutti, si può dire che è molto ricco di potassio e contiene inoltre zinco, ferro, rame, fosforo, magnesio e, in misura minore, altri minerali. Apporta una quota di vitamine del gruppo B e vitamine C, E, K e J. È piuttosto ricco di aminoacidi, fibre (che rallentano il rilascio di glucosio e lo trasporta nella cellula dove viene convertita in energia), e zuccheri.

Il cocco è composto per circa la metà da acqua, ma contiene anche una percentuale di grassi e la polpa è piuttosto calorica. Inoltre contiene acido laurico, questa è una sostanza, che si trova anche nel latte materno, e che favorisce lo sviluppo del cervello.

Dalla palma di cocco si estrae anche uno zucchero con basso indice glicemico. Mentre, dalla spremitura a pressione della polpa essiccata della noce di cocco si ottiene l’olio di cocco, che viene utilizzato in cucina per sostituire i grassi di origine animale, e che possiede inoltre proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine.

Come usarlo in cucina

Per uno snack goloso e nutriente le fette di cocco disidratate sono perfette, in quanto conservano tutte le proprietà nutrienti del cocco fresco. In aggiunta, possono essere mescolate a frullati o centrifugati di frutta o verdura, yogurt, macedonie, bevande di latte vegetale, frutta secca mix di cereali, sui gelati in estate. Possono essere adoperate anche per creare barrette energetiche o dietetiche.

Il cocco disidratato trova il suo maggior campo di applicazione nei dolci, molti di questi in abbinamento con il cioccolato e ricotta o alle torte di frutta fresca, o sotto la veste di salse per piatti salati.

Con questo ingrediente è possibile dare grande spazio alla fantasia in cucina: per la preparazione di biscotti, passando poi per le più note torte al cocco, ai budini, agli yogurt, alle palline di cioccolato e naturalmente ai gelati, ormai immancabili nelle gelaterie di tutta Italia.

Come conservarlo

Per conservare a lungo questa frutta disidratata, si consiglia di collocarla in luoghi freschi e asciutti, al buio, lontani da fonti di calore e umidità. La condizione ideale di mantenimento è  in ambiente refrigerato che ne prolunga la conservabilità. Il materiale ideale in cui riporle è un contenitore di vetro con un tappo ermetico. In questo modo l’alimento è protetto da un eccessivo contatto con l’ossigeno che può condurre a ossidazione lipidica.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Peso

125g, 500g, 1kg

Super croccante e buonissimo se ne potrebbe mangiare a quantità industriale se non fosse x le calorie 😅
Croccante anche dopo settimane dall'apertura
Croccante e profumatissimo. Eccellente la scelta della busta salvafreschezza.
Leggi tutte le Recensioni
2
    2
    Carrello
    Anacardi naturali - 500g
    1 X 9,00 = 9,00
    Uva sultanina - 500g
    1 X 3,00 = 3,00